Nell’ambito della conferenza internazionale Central Europe towards Sustainable Building Prague 2016 tenutasi a Praga nei giorni 22-24 giugno 2016, si è svolta l’iniziativa dal titolo The International Initiative for a Sustainable Built Environment con cui il Comitato Organizzatore ha inteso premiare le tre migliori tesi di laurea magistrale (master). Al secondo posto è risultata premiata la tesi dell’ing. Marco Pagano, laureatosi in Ingegneria Strutturale e Geotecnica presso il Dipartimento di Strutture per l’Ingegneria e l’Architettura dell’Università di Napoli Federico II nel 2014 (tutor Prof. Andrea Prota; co-tutor: Ingg. Domenico Asprone, Marco di Ludovico e Antonio Salzano). Lo scopo principale del premio era quello di rafforzare la consapevolezza della sostenibilità nell’ingegneria civile, in architettura e nelle università. L’elaborato di tesi dal titolo: Life Cycle Assessment (LCA) of seismic retrofit strategies of existing structures: comparative analysis applied to case study, è stato premiato per il suo carattere innovativo e per la sua capacità di fondere aspetti di ingegneria civile con quelli di sostenibilità ambientale.